TRATTAMENTI INTERCETTIVO

TRATTAMENTI INTERCETTIVO

L’ ortodonzia intercettiva si applica quando i procedimenti di ortodonzia preventiva falliscono e si osserva alterazione dell’occlusione durante la dentizione mista, periodo che va dagli 8 agli 11 anni in cui coesistono denti temporali e denti permanenti fino al ricambio completo.

Il suo scopo finale è ristabilire un’occlusione normale prima dell’eruzione totale dei denti permanenti, attraverso un approccio alla mal occlusione, intercettando o correggendo le posizioni o la funzione alterata. In questo periodo di sviluppo occlusale, problemi come il morso crociato, la mancanza di spazio per l’eruzione normale e certi problemi di crescita scheletrica, come il prognatismo mandibolare, devono essere trattati dall’ortodontista con apparecchi attivi che correggano la crescita alterata e che instaurino condiziono più favorevoli per il futuro sviluppo facciale e occlusale.